La Rassegna Stampa di tutti gli articoli e redazionali pubblicati sui maggiori organi di stampa nazionali e locali dal cartaceo al multimediale e sui diversi canali di comunicazione, relativi all’attività di giornalista e scrittore di Andrea Cotticelli.

TuttoStoria: Le chiavi del Mediterraneo. Gli esordi del Colonialismo Italiano di Andrea Cotticelli

Genova, 17 gennaio 2021: Gli esordi del Colonialismo Italiano che gettarono le basi di quello che divenne poi l’Impero Coloniale Italiano in Africa vengono narrati nel nuovo libro di Andrea Cotticelli “Le chiavi del Mediterraneo”, edito da Palombi Editori, uscito in questi giorni in tutta Italia.

Nella seconda metà dell’Ottocento l’Italia fu l’ultima delle Potenze europee ad inserirsi nella contesa coloniale. Esploratori, missionari e commercianti italiani si avventuravano in territori sconosciuti dell’Africa per aprire la via a possibili stabilimenti commerciali, protettorati e colonie. I governi italiani cominciarono ad indirizzare il loro sguardo verso l’oltremare.

Così TuttoStoria, giornale online dedicato alla Storia, apre la pagina Approfondimenti - Recensioni Librarie con un articolo dedicato al nuovo libro di Andrea Cotticelli, nel quale emerge la figura di Pasquale Stanislao Mancini che fu Ministro degli Affari Esteri dal 1881 al 1885.

Il Popolo Veneto: Novità in libreria: “Le chiavi del Mediterraneo”

Rovigo, 16 gennaio 2021: Gli esordi del Colonialismo Italiano che gettarono le basi di quello che divenne poi l’Impero Coloniale Italiano in Africa vengono narrati nel nuovo libro di Andrea Cotticelli “Le chiavi del Mediterraneo”, edito da Palombi Editori, uscito in questi giorni in tutta Italia.

Nella seconda metà dell’Ottocento l’Italia fu l’ultima delle Potenze europee ad inserirsi nella contesa coloniale. Esploratori, missionari e commercianti italiani si avventuravano in territori sconosciuti dell’Africa per aprire la via a possibili stabilimenti commerciali, protettorati e colonie. I governi italiani cominciarono ad indirizzare il loro sguardo verso l’oltremare.

Così Il Popolo Veneto, giornale di Rovigo fondato nel 1921, apre la pagina di Cultura con un articolo dedicato al nuovo libro di Andrea Cotticelli: “Le chiavi del Mediterraneo. Gli esordi del Colonialismo Italiano”, nel quale emerge la figura di Pasquale Stanislao Mancini che fu Ministro degli Esteri dal 1881 al 1885.

Molise WEB: La “Regina nera”.
Un tuffo nell’aristocrazia romana di fine Ottocento

Campobasso, 11 novembre 2020: Andrea Cotticelli torna con il suo nuovo libro “Beatrice Orsini Sacchetti la regina nera nella Roma papalina del XIX secolo”.

Il suo nuovo scritto va a narrare le vicende sulla vita della marchesa Beatrice Orsini Sacchetti, donna che seppe districarsi e imporsi nell’aristocrazia romana di fine XIX secolo, per la difesa della bandiera del papato, meritando l’appellativo di “Regina nera”.

Così Molise WEB, giornale online del Molise, nella sezione Rubriche dedica un articolo al libro di Andrea Cotticelli su Beatrice Orsini Sacchetti.

Conoscere La Storia: “La Propaganda Italiana nella Grande Guerra” di Andrea Cotticelli: storia e immagini di una guerra mondiale

Milano, 24 agosto 2020: Romano, classe 1982, giornalista professionista con alle spalle importanti collaborazioni, Cotticelli ripercorre un capitolo particolare della Prima Guerra Mondiale, le attività propagandistiche del Regno d’Italia volto al sostegno delle truppe e del morale della popolazione.

Così Conoscere La Storia, il periodico dedicato alla Storia di Sprea Editori, nella sezione Libri dedica un articolo al libro di Andrea Cotticelli “La Propaganda Italiana nella Grande Guerra”.

“Nel policromo e variegato ambiente delle pubblicazioni storiche dedicate alla Grande Guerra, segnaliamo con piacere l’interessante volume di un nostro collaboratore, Andrea Cotticelli: La Propaganda Italiana nella Grande Guerra”.

Geheime Nederlanden / Paesi Bassi Segreti: Aristocrazia Nera.
Il libro di Andrea Cotticelli “Beatrice Orsini Sacchetti la regina nera”
sulla stampa olandese

Amsterdam, 8 luglio 2020: Il libro di Andrea Cotticelli “Beatrice Orsini Sacchetti la regina nera nella Roma papalina del XIX secolo”, edito da De Luca Editori D’Arte, riscuote successo anche a livello internazionale tanto da suscitare l’interesse della stampa olandese.

“Chiunque cerchi un libro sull’aristocrazia nera romana o sulla nobiltà nera si imbatterà presto in pubblicazioni bizzarre sui governi del mondo occulto e improbabili cospirazioni che non hanno nulla a che fare con la Città Eterna o la sua nobiltà. È un peccato, perché l’aristocrazia nera è la variante romana del legittimismo europeo. Dobbiamo quindi accontentarci di studi approfonditi, di cui la recente biografia di Beatrice Orsini Sacchetti del giovane storico italiano Andrea Cotticelli è un buon esempio”.

Così Geheime Nederlanden / Paesi Bassi Segreti, autorevole Blog olandese di Storia, elogia il libro di Andrea Cotticelli in un articolo dedicato all’Aristocrazia Nera di Roma.