Andrea Cotticelli: Le chiavi del Mediterraneo. Gli esordi del Colonialismo Italiano
Andrea Cotticelli: Le chiavi del Mediterraneo. Gli esordi del Colonialismo Italiano

Roma, 27 marzo 2021 “Le chiavi del Mediterraneo. Gli esordi del colonialismo italiano” è il nuovo libro di Andrea Cotticelli edito da Palombi Editori. Il libro narra tutti gli step che il governo italiano di fine Ottocento ha fatto per poter avere il suo “posto al sole” tra le grandi nazioni dell’epoca per quanto riguarda il possedimento delle colonie.

Così 9colonne, l’Agenzia di Stampa Nazionale diretta da Paolo Pagliaro, apre la pagina dello Speciale Libri della Settimana, che illustra le novità delle principali case editrici nazionali e degli autori più amati senza perdere di vista scrittori emergenti e realtà indipendenti, con una recensione del nuovo libro di Andrea Cotticelli Le chiavi del Mediterraneo. Gli esordi del Colonialismo Italiano, uscito in questi giorni in tutta Italia e che sta riscuotendo grande successo.

“Un tema, quello del colonialismo italiano in Africa, oggi poco noto ma che ha segnato una tappa di grande rilievo nella Storia nazionale, utile a comprendere gli attuali scenari geopolitici nel Mediterraneo e nel Corno d’Africa”.

“In Appendice sono riportati alcuni Documenti Ufficiali sugli esordi del colonialismo italiano nel Mar Rosso e in Africa Orientale”.

“Andrea Cotticelli, autore del libro, è giornalista professionista e appassionato di Storia Moderna e Contemporanea; negli anni ha collaborato con Panorama, Ansa, Tg3 e il Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri”.

9colonne
27 Marzo 2021